Archivio Ultime Notizie

10-05-2017 domenica 14 maggio - RISVEGLIO alla Cascina Montagnola
domenica 14 maggio degustazioni in cantinapresso la CASCINA MONTAGNOLAStrada Montagnola...


07-02-2017 Il manifesto dell'AMARONE
Le famiglie dell’Amarone d’arte lanciano un manifesto d’identità...


01-02-2017 Magnum e Mathusalem le migliori contro l’ossidazione
Una bottiglia di vetro formato Magnum, che ha una capacità doppia rispetto alla...


25-12-2016 Auguri di Buon Natale da VINANDO
...


16-12-2016 Esperienze di gusto con Vinando
Online il programma aggiornato per il 2017 (programma)Segnati le date delle nuove...


23-11-2016 IL BOLLITO MISSTO PIEMONTESE
Dalla teoria....Sette tagli di carni: - SCARAMELLA   (bianco costato di...


23-11-2016 CASSOEULA MILANESE
Piatto povero della tradizione lombarda, di Milano, detto anche bottaggioLa cassoeula...


20-11-2016 l'arte dell'abbinamento Cibo-Vino, un matrimonio di gusto
Il vino raggiunge l'apice della sua valorizzazione nel momento in cui...


04-11-2016 Il cioccolato fa anche dimagrire !
Buone notizie per gli amanti del cioccolato, esso non fa ingrassare. Lo afferma uno...


12-10-2016 NO alla lista degli ingredienti sulle etichette del vino
Torna a farsi sentire la Federazione Italiana Vignaioli Indipendenti, questa volta...


03-10-2016 Incontro Mondiale sui Paesaggi Terrazzati
Quanti paesaggi terrazzati ci sono in Italia? E quanto hanno bisogno di essere protetti?...


05-09-2016 Vinando e il Timorasso --- verticale in cantina
sabato 24 settembre, pranzo visita e degustazioni presso CASCINA...


12-06-2016 I nostri anni
Passava l'anno 2006 quando iniziammo quest'avventura che ci ha portato fino a...


10-05-2016 vino libero
L’Antitrust ha deciso che Eataly dovrà pagare 50000 euro di multa in quanto...


22-03-2016 BORGOGNA, TERRA RINOMATA PER I SUOI VINI
Senza essere smentiti, possiamo affermare che dal punto di vista vitivinicolo la Borgogna...


02-03-2016 Che "tovaglia" sei ?
riprendiamo un curioso articolo in cui si ribadisce che la tovaglia rispecchia la...


24-02-2016 Vini e viticoltura in Valle d'Aosta
Le particolari condizioni climatiche della Valle d'Aosta — unitamente alle...


17-02-2016 Il Dolcetto in Langa
Il Dolcetto è tra i vitigni autoctoni piemontesi più tipici ed è...


05-02-2016 Vini naturali?
“Vino Naturale” ovvero uno, nessuno, centomila. Sono molteplici i significati...


04-01-2016 IL PINOT NERO
Un'uva che richiede grande maestria e un clima adatto per produrre ottimi vini. Il Pinot...


23-12-2015 Torna il boom delle bollicine
L’Italia torna a crescere nei consumi di spumanti dopo 7 anni, lo garantisce...


02-12-2015 Vini e Formaggi, un abbinamento sublime
Sia per un aperitivo informale a casa o da amici che al ristorante o bistrot la...


13-11-2015 Tempo di tartufi
è tempo di tartufo bianco ad Alba e quindi per gli amanti del tartufo ecco il...


08-10-2015 I tre vini del cuore di..
Bruno VespaBruno Paolo Vespa (L’Aquila, 27 maggio 1944) è un giornalista,...


24-09-2015 TOP HUNDRED GOLOSARIA 2015
Ecco in ordine regionale i 100 vini premiati nel 2015 da Golosaria Valle...


18-09-2015 Italia, sempre più il Paese delle “bollicine”
Quando le uve nobili del Belpaese, destinate alla produzione dei grandi rossi,...


10-08-2015 A Vinexpo con 98 etichette di sei grandi regioni vinicole.
Obiettivo Cina e mercati anglofoni per il vino made in Italy, con 98 etichette della...


14-07-2015 L’alleanza delle famiglie per il vino
Il più piccolo si chiama Giulio, ha meno di un anno e un destino (tra vendemmie e...


24-06-2015 Dai Colli Piacentini: Gutturnio DOC
Nel 1941, l’allora Reale Ministero dell’Agricoltura elevava al rango di...


06-05-2015 Concluso il Concours Mondial de Bruxelles 2015
Circa 50 Paesi presenti alla 22° edizione di Jesolo, con 8 mila vini in...


04-05-2015 IL PREMIO "VIN DIVINO"
Sabato 9 maggio 2015 ore 17.30Nell’ambito del convegno inaugurale della festa del...


25-03-2015 La Valle della Loira
La Valle della Loira (in francese: le Val de Loire) è...


05-02-2015 La Rivoluzione Rosé del Chiaretto
Il Chiaretto, il classico vino rosato della riviera veronese del lago di Garda,...


28-01-2015 Alle origini del gusto
Ad Asti presso Palazzo Mazzetti aprirà sabato 7 marzo una mostra dedicata...


16-01-2015 Il Primitivo di Manduria
Corposo ed armonico, il Primitivo di Manduria rappresenta una delle eccellenze della...


22-12-2014 Vini senza solforosa aggiunta: il futuro?
Un'azienda vinicola umbra, dopo la conversione al biologico ha iniziato a sperimentare...


12-12-2014 La Borgogna, i suoi sontuosi territori e i numerosi piaceri che li accompagnano!
Stile inimitabile,...


10-12-2014 Rioja
La Rioja rappresenta la regione vinicola per antonomasia della Spagna, patria del re dei...


12-11-2014 Un tartufo di 1 kg
Un anonimo imprenditore gourmet di Hong Kong si è aggiudicato un tartufo gemello...


01-10-2014 Vino: in Sicilia produttori concordi, annata indimenticabile
Il giudizio è unanime: da Marsala, a Siracusa, dall'Etna a Vittoria, per i...


23-09-2014 Vermouth, orgoglio italiano
Vermut, oppure Vermutte, o, scritto alla francese, Vermouth: una delle tantissime...


06-09-2014 In periodo di crisi il Biologico tira!
Ancora crescita a due cifre per i consumi di Biologico in Italia e si apre dal 6 al 9...


29-08-2014 DONNE DEL VINO? SI, MA IL VALORE NON HA SESSO
Pia Donata Berlucchi e Marilena Barbera chiudono i festeggiamenti dei 25 anni delle Donne...


29-07-2014 Canelli celebra le Cattedrali sotterranee
Il 1° agosto la capitale dello spumante festeggia il riconoscimento Unesco con...


28-07-2014 La Barbera o il Barbera?
Il Barbera è un vitigno schietto che ha difficoltà ad ottenere rispetto,...


24-07-2014 I film si “gustano” in cantina, tra cibo e buon vino
L’idea è originale: portare il cinema direttamente nelle cantine e nelle aie...


22-07-2014 Olio senza scrupoli
Nei giorni scorsi la Guardia di Finanza ha messo in luce un giro d’affari...


27-06-2014 Langhe-Roero-Monferrato Patrimonio Mondiale Unesco
I paesaggi vitivinicoli di Langhe-Roero-Monferrato Patrimonio Mondiale UnescoLa notizia...


25-06-2014 Le Ostriche
Considerata sin dal tempo dei Romani una prelibatezza, l'ostrica è probabilmente ...


06-06-2014 Riesling Renano
La dizione Riesling si identifica di norma con il vitigno Riesling Renano, originario...


14-05-2014 I vini più costosi al mondo
Per gli intenditori ci sono alcuni vini che rappresentano un must assoluto. Una passione...


03-05-2014 Sushi o Sashimi
Nella cucina giapponese il sushi è un cibo a base di pesce, alghe, vegetali o...


13-04-2014 La Liguria da Bere
La superficie vitata della Liguria è di 1515 ettari, di cui 804 a Do,Denominazione...


01-04-2014 Vinitaly: caccia al vigneto più prezioso
Su e giù per l’Italia a caccia del vigneto più prezioso, per scoprire...


21-03-2014 Il Barolo e i suoi cru
Le menzioni geografiche aggiuntive del Barbaresco e del Barolo Dopo anni di...


24-01-2014 foie gras
Il foie gras è una specialità culinaria a base di fegato fresco d'oca e...


28-11-2013 Twitta con Vinando
Da oggi partirà un servizio su TWITTER  che Vi permetterà di chiederci...


10-10-2013 Il Barbaresco
Il principe dei vini rossi piemontesi è figlio di una lunga tradizione vinicola...


20-09-2013 Champane & Champagne
Situata a 150 chilometri a nord-est di Parigi, la regione francese della Champagne...


02-09-2013 VENDEMMIA 2013
Ancora prematura una previsione ma, restando buone le condizioni...


12-08-2013 LA CANDIDATURA DELLO CHAMPAGNE AL PATRIMONIO MONDIALE DELL'UNESCO
L'Associazione dei paesaggi della Champagne ha presentato ufficialmente al Comitato dei...


30-04-2013 Tolleranza zero sul vino adulterato
Tolleranza zero sulle truffe del vino che è diventato il prodotto simbolo del...


29-07-2014
Canelli celebra le Cattedrali sotterranee

Il 1° agosto la capitale dello spumante festeggia il riconoscimento Unesco con l’evento "Langhe-Roero, Monferrato si incontrano nelle Cattedrali Sotterranee di Canelli" per celebrare il loro riconoscimento a Patrimonio dell’Umanità.

Le storiche cantine Bosca, Contratto, Coppo e Gancia apriranno le porte al pubblico e ospiteranno le Enoteche Regionali dei territori inseriti nella World Heritage List. Ad un mese dal riconoscimento di Langhe-Roero e Monferrato come patrimonio mondiale dell’umanità, Canelli è pronta ad ospitare il primo evento ufficiale Unesco.

Venerdì 1 agosto, le Cattedrali Sotterranee apriranno le loro porte al pubblico in un grande evento dedicato alla celebrazione dei paesaggi vitivinicoli piemontesi. Per tutta la serata, a partire dalle ore 19.00, le storiche case spumantiere Bosca, Contratto, Coppo e Gancia organizzeranno visite gratuite e degustazioni all’interno delle loro cantine sotterranee. Dove, in rappresentanza delle core zone Unesco di Langhe-Roero e Monferrato, verranno ospitate le Enoteche Regionali di Barolo, Barbaresco, Canelli, Grinzane Cavour, l’Enoteca del Monferrato e quella di Nizza. Ciascuna enoteca avrà uno spazio in cui presentare il territorio di appartenenza e le eccellenze che lo contraddistinguono, con un unico scopo: mostrare la ricchezza, la caparbietà e la comunione di intenti che hanno portato i paesaggi vitivinicoli piemontesi all’importante riconoscimento.

La scelta delle Cattedrali Sotterranee come sede del primo evento ufficiale Unesco non è un caso. Al contrario, l’idea della candidatura nacque più di dieci anni fa a Canelli. In principio, si pensò alle sole Cattedrali e alla loro storia secolare, ma il progetto venne esteso e condiviso con tutti gli Enti e le Amministrazioni che oggi sono chiamate a partecipare all’evento.

Le Cattedrali Sotterranee rappresentano un unicum all’interno della storia vitivinicola piemontese. Scavate a mani nude nel sottosuolo di Canelli a partire dal XVI secolo, sono un esempio di dedizione ai vini simbolo di queste zone: l’Asti Spumante e il Moscato d’Asti. Il tufo calcareo nel quale sono state ricavate è un perfetto isolante naturale, capace di mantenere una temperatura costante fra i 12 e 14 gradi: ideale per la lavorazione e l'affinamento di grandi vini. Con l’espansione del mercato degli spumanti, nel XIX secolo le cantine sotterranee vennero ampliate per contenere botti e pupitres in numero sempre maggiore. Oggi, i lunghi tunnel e gli stanzoni con volte e pilastri in mattoni, possono giungere ad una profondità che supera i 30 metri per un’estensione totale di oltre 18 chilometri: un dedalo di vie sotterranee impressionante e magnifico, che non ha pari e che, giustamente, l’Unesco ha riconosciuto in qualità di core zone dell’Asti Spumante. Nonostante esistano moltissime cantine scavate nel tufo di Canelli, solo le storiche cantine di Gancia, Bosca, Contratto e Coppo si sono fregiate del nome di Cattedrali Sotterranee: non solo per l’estensione e la bellezza, ma l’importanza storica e culturale che hanno rivestito nei secoli e nella storia del vino del Piemonte


sfondo pagina vinando