Archivio Ultime Notizie

10-05-2017 domenica 14 maggio - RISVEGLIO alla Cascina Montagnola
domenica 14 maggio degustazioni in cantinapresso la CASCINA MONTAGNOLAStrada Montagnola...


07-02-2017 Il manifesto dell'AMARONE
Le famiglie dell’Amarone d’arte lanciano un manifesto d’identità...


01-02-2017 Magnum e Mathusalem le migliori contro l’ossidazione
Una bottiglia di vetro formato Magnum, che ha una capacità doppia rispetto alla...


25-12-2016 Auguri di Buon Natale da VINANDO
...


16-12-2016 Esperienze di gusto con Vinando
Online il programma aggiornato per il 2017 (programma)Segnati le date delle nuove...


23-11-2016 IL BOLLITO MISSTO PIEMONTESE
Dalla teoria....Sette tagli di carni: - SCARAMELLA   (bianco costato di...


23-11-2016 CASSOEULA MILANESE
Piatto povero della tradizione lombarda, di Milano, detto anche bottaggioLa cassoeula...


20-11-2016 l'arte dell'abbinamento Cibo-Vino, un matrimonio di gusto
Il vino raggiunge l'apice della sua valorizzazione nel momento in cui...


04-11-2016 Il cioccolato fa anche dimagrire !
Buone notizie per gli amanti del cioccolato, esso non fa ingrassare. Lo afferma uno...


12-10-2016 NO alla lista degli ingredienti sulle etichette del vino
Torna a farsi sentire la Federazione Italiana Vignaioli Indipendenti, questa volta...


03-10-2016 Incontro Mondiale sui Paesaggi Terrazzati
Quanti paesaggi terrazzati ci sono in Italia? E quanto hanno bisogno di essere protetti?...


05-09-2016 Vinando e il Timorasso --- verticale in cantina
sabato 24 settembre, pranzo visita e degustazioni presso CASCINA...


12-06-2016 I nostri anni
Passava l'anno 2006 quando iniziammo quest'avventura che ci ha portato fino a...


10-05-2016 vino libero
L’Antitrust ha deciso che Eataly dovrà pagare 50000 euro di multa in quanto...


22-03-2016 BORGOGNA, TERRA RINOMATA PER I SUOI VINI
Senza essere smentiti, possiamo affermare che dal punto di vista vitivinicolo la Borgogna...


02-03-2016 Che "tovaglia" sei ?
riprendiamo un curioso articolo in cui si ribadisce che la tovaglia rispecchia la...


24-02-2016 Vini e viticoltura in Valle d'Aosta
Le particolari condizioni climatiche della Valle d'Aosta — unitamente alle...


17-02-2016 Il Dolcetto in Langa
Il Dolcetto è tra i vitigni autoctoni piemontesi più tipici ed è...


05-02-2016 Vini naturali?
“Vino Naturale” ovvero uno, nessuno, centomila. Sono molteplici i significati...


04-01-2016 IL PINOT NERO
Un'uva che richiede grande maestria e un clima adatto per produrre ottimi vini. Il Pinot...


23-12-2015 Torna il boom delle bollicine
L’Italia torna a crescere nei consumi di spumanti dopo 7 anni, lo garantisce...


02-12-2015 Vini e Formaggi, un abbinamento sublime
Sia per un aperitivo informale a casa o da amici che al ristorante o bistrot la...


13-11-2015 Tempo di tartufi
è tempo di tartufo bianco ad Alba e quindi per gli amanti del tartufo ecco il...


08-10-2015 I tre vini del cuore di..
Bruno VespaBruno Paolo Vespa (L’Aquila, 27 maggio 1944) è un giornalista,...


24-09-2015 TOP HUNDRED GOLOSARIA 2015
Ecco in ordine regionale i 100 vini premiati nel 2015 da Golosaria Valle...


18-09-2015 Italia, sempre più il Paese delle “bollicine”
Quando le uve nobili del Belpaese, destinate alla produzione dei grandi rossi,...


10-08-2015 A Vinexpo con 98 etichette di sei grandi regioni vinicole.
Obiettivo Cina e mercati anglofoni per il vino made in Italy, con 98 etichette della...


14-07-2015 L’alleanza delle famiglie per il vino
Il più piccolo si chiama Giulio, ha meno di un anno e un destino (tra vendemmie e...


24-06-2015 Dai Colli Piacentini: Gutturnio DOC
Nel 1941, l’allora Reale Ministero dell’Agricoltura elevava al rango di...


06-05-2015 Concluso il Concours Mondial de Bruxelles 2015
Circa 50 Paesi presenti alla 22° edizione di Jesolo, con 8 mila vini in...


04-05-2015 IL PREMIO "VIN DIVINO"
Sabato 9 maggio 2015 ore 17.30Nell’ambito del convegno inaugurale della festa del...


25-03-2015 La Valle della Loira
La Valle della Loira (in francese: le Val de Loire) è...


05-02-2015 La Rivoluzione Rosé del Chiaretto
Il Chiaretto, il classico vino rosato della riviera veronese del lago di Garda,...


28-01-2015 Alle origini del gusto
Ad Asti presso Palazzo Mazzetti aprirà sabato 7 marzo una mostra dedicata...


16-01-2015 Il Primitivo di Manduria
Corposo ed armonico, il Primitivo di Manduria rappresenta una delle eccellenze della...


22-12-2014 Vini senza solforosa aggiunta: il futuro?
Un'azienda vinicola umbra, dopo la conversione al biologico ha iniziato a sperimentare...


12-12-2014 La Borgogna, i suoi sontuosi territori e i numerosi piaceri che li accompagnano!
Stile inimitabile,...


10-12-2014 Rioja
La Rioja rappresenta la regione vinicola per antonomasia della Spagna, patria del re dei...


12-11-2014 Un tartufo di 1 kg
Un anonimo imprenditore gourmet di Hong Kong si è aggiudicato un tartufo gemello...


01-10-2014 Vino: in Sicilia produttori concordi, annata indimenticabile
Il giudizio è unanime: da Marsala, a Siracusa, dall'Etna a Vittoria, per i...


23-09-2014 Vermouth, orgoglio italiano
Vermut, oppure Vermutte, o, scritto alla francese, Vermouth: una delle tantissime...


06-09-2014 In periodo di crisi il Biologico tira!
Ancora crescita a due cifre per i consumi di Biologico in Italia e si apre dal 6 al 9...


29-08-2014 DONNE DEL VINO? SI, MA IL VALORE NON HA SESSO
Pia Donata Berlucchi e Marilena Barbera chiudono i festeggiamenti dei 25 anni delle Donne...


29-07-2014 Canelli celebra le Cattedrali sotterranee
Il 1° agosto la capitale dello spumante festeggia il riconoscimento Unesco con...


28-07-2014 La Barbera o il Barbera?
Il Barbera è un vitigno schietto che ha difficoltà ad ottenere rispetto,...


24-07-2014 I film si “gustano” in cantina, tra cibo e buon vino
L’idea è originale: portare il cinema direttamente nelle cantine e nelle aie...


22-07-2014 Olio senza scrupoli
Nei giorni scorsi la Guardia di Finanza ha messo in luce un giro d’affari...


27-06-2014 Langhe-Roero-Monferrato Patrimonio Mondiale Unesco
I paesaggi vitivinicoli di Langhe-Roero-Monferrato Patrimonio Mondiale UnescoLa notizia...


25-06-2014 Le Ostriche
Considerata sin dal tempo dei Romani una prelibatezza, l'ostrica è probabilmente ...


06-06-2014 Riesling Renano
La dizione Riesling si identifica di norma con il vitigno Riesling Renano, originario...


14-05-2014 I vini più costosi al mondo
Per gli intenditori ci sono alcuni vini che rappresentano un must assoluto. Una passione...


03-05-2014 Sushi o Sashimi
Nella cucina giapponese il sushi è un cibo a base di pesce, alghe, vegetali o...


13-04-2014 La Liguria da Bere
La superficie vitata della Liguria è di 1515 ettari, di cui 804 a Do,Denominazione...


01-04-2014 Vinitaly: caccia al vigneto più prezioso
Su e giù per l’Italia a caccia del vigneto più prezioso, per scoprire...


21-03-2014 Il Barolo e i suoi cru
Le menzioni geografiche aggiuntive del Barbaresco e del Barolo Dopo anni di...


24-01-2014 foie gras
Il foie gras è una specialità culinaria a base di fegato fresco d'oca e...


28-11-2013 Twitta con Vinando
Da oggi partirà un servizio su TWITTER  che Vi permetterà di chiederci...


10-10-2013 Il Barbaresco
Il principe dei vini rossi piemontesi è figlio di una lunga tradizione vinicola...


20-09-2013 Champane & Champagne
Situata a 150 chilometri a nord-est di Parigi, la regione francese della Champagne...


02-09-2013 VENDEMMIA 2013
Ancora prematura una previsione ma, restando buone le condizioni...


12-08-2013 LA CANDIDATURA DELLO CHAMPAGNE AL PATRIMONIO MONDIALE DELL'UNESCO
L'Associazione dei paesaggi della Champagne ha presentato ufficialmente al Comitato dei...


30-04-2013 Tolleranza zero sul vino adulterato
Tolleranza zero sulle truffe del vino che è diventato il prodotto simbolo del...


02-03-2016
Che "tovaglia" sei ?

riprendiamo un curioso articolo in cui si ribadisce che la tovaglia rispecchia la personalità dei padroni di casa.

Quando da teneri sposini “si mette su casa”, una delle prime attenzioni è dedicata alla cucina e agli accessori per l’apparecchiatura della tavola. Sì, perché la coppietta sa che la vita è fatta di socialità e non vede l’ora di invitare gli amici a partecipare da vicino alla gioia di questa unione. 

Gli arredi per la tavola, dalle stoviglie al tovagliato, seguono le mode, per meglio dire sono i designer ingaggiati dai produttori a inventare nuove linee, nuove tendenze per movimentare il mercato. Ogni generazione di coniugi si vede passare davanti agli occhi una molteplice serie di novità che, se volesse adeguarsi alla modernità e non apparire retrò agli ospiti, dovrebbe rinnovare il proprio equipaggiamento casalingo al minimo ogni cinque anni. E per certo lo si fa perlomeno con la batteria dei bicchieri.

Ma parliamo del tovagliato.
Si è ormai persa la tradizione antica per cui la tavola delle libagioni e dei banchetti sacri, in segno di rispetto e devozione, veniva coperta da tele candide, trasformatesi al tempo dei convivi di Roma Imperiale in una copertura con drappi anche ricamati in modo raffinato, prevalentemente di colore rosso sì da non disgustare i convitati con le macchie di vino e di sugo, e di un certo spessore per non lasciare indelebili i segni di scottatura sul legno delle tavole.
Da quel momento in poi la copertura del tavolato dove si banchetta diventa la misura della magnificenza per i padroni di casa, in sintonia con le preziosità dell’arredo.
Le mode arrivano come passano. E passano pure le regole del classico Galateo, rivoluzionato in tutte le salse a comodo di tanti che ne scrivono, senza possedere una base storica.

Chi vuole mostrarsi adeguato alle situazioni e tiene alla propria immagine non può non ricorrere alle regole (descritte in più articoli qui da sette anni, seppure non facilmente reperibili per le ricorrenti modifiche strutturali del sito).
E arrivo al punto: dal modo come in una casa viene apparecchiata la tavola si può percepire la personalità degli ospitanti.

Tovaglie merlettate, ricamate, intarsiate, a sfondo candido o ‘écru’, denotano un attaccamento ombelicale a quanto mamma e nonna hanno insegnato in merito all’allestimento classico e chic.
Tovaglie con elementi floreali o colorate anche a tinte forti, segnano la rottura con la tradizione, ‘sanno’ di giovane. Tanto più se i tessuti sono più ‘ordinari’ rispetto al lino.

Ecco che dagli Anni ’70 (del secolo scorso) irrompe in Italia la moda della “tovaglietta all’americana”: ad ogni commensale davanti a sé il proprio spazio racchiuso entro dei limiti. Ottima idea per indicare il “coperto”, tale delimitazione potrebbe indicare un incentivo all’individualismo. Nel senso, da parte dell’ospitante: io fisso il tuo spazio, attieniti ad esso, non strabordare, non confusionare la tavola. Io stabilisco i limiti e i miei ospiti si devono adeguare.
Ma ammettiamolo: le singole tovagliette sotto il ‘coperto’ possono anche vivacizzare la tavola ed essere utili, e persino eleganti.


sfondo pagina vinando